ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1925-26 Alba Roma
DN
15
2
1926-27 Alba Audace
DN
15
7
1927-28 Roma
DN
19
3
1928-29 Venezia
DN
18
10
1929-30 Lazio
A
31
11
1930-31 Lazio
A
28
2
1931-32 Palermo
B
27
5
1932-33 Palermo
A
26
1
1933-34 Palermo
A
29
1
1934-35 Palermo
A
28
-
1935-36 Palermo
A
28
1
1936-37 Palermo
B
9
-
1937-38 Palermo
B
-
-
1938-39 Palermo
B
17
1
1939-40 Palermo
B
30
-
1940-41 Mater
C
17
1
Dati anagrafici
Cognome Ziroli Nome Luigi
Nato a Roma Data 17/09/1903
Altezza ND Peso ND
Esordio 6/10/29, Lazio-Bologna 3-0 Ruolo Terzino-Ala
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

Ziroletto, come fu soprannominato dai tifosi capitolini, detiene un singolare primato: è stato il primo giocatore della storia a vestire la maglia della Lazio dopo aver giocato con la Roma. Aveva infatti fatto parte della prima rosa della storia giallorossa e dopo una stagione non esaltante, era stato ceduto al Venezia. Dalla laguna, ove aveva giocato un ottimo campionato, ritorna a Roma, ma stavolta sull'altra sponda del Tevere. E mentre Bernardini, che aveva fatto il percorso inverso, non se la sente di giocare il primo derby della storia, Ziroli non ha eccessivi problemi a giocare contro la sua ex società. Il 1929-30, è anche il miglior anno della sua carriera: con le sue reti e un rendimento molto costante, aiuta non poco la Lazio a salvarsi dalla retrocessione. Dopo l'esperienza laziale, diventa un punto di forza del Palermo, ove però arretra il suo raggio di azione, giocando da terzino. Nel suo nuovo ruolo, lo aiuta non poco l'esperienza accumulata da attaccante e in rosanero si ferma per ben nove stagioni, diventando uno degli idoli incontrastati della tifoseria palermitana. Nel 1940-41, torna a Roma, alla Mater, per chiudere la carriera nella sua città.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.