ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1921-22 Ambrosiana
1°D
13 -
1922-23 Ambrosiana
1°D
6 -
1923-24 Ambrosiana
1°D
- -
1924-25 Ambrosiana
1°D
10 -
1925-26 Ambrosiana
1°D
15 -
1926-27 Ambrosiana
A
5 -
1928-29 Spal
1°D
28 -
1929-30 Lecce
B
9 -
1930-31 Bari
B
33 -
1931-32 Bari
A
26 -
1932-33 Novara B 21 -
1933-34 Novara B 24 -
1934-35 Sanremese 1°D 21 -
1935-36 Sanremese 1°D 24 -
Dati anagrafici
Cognome Zamberletti Nome Italo
Nato a Milano Data 14/04/1904
Altezza 1,86 Peso 76
Esordio 20/9/31, Genoa-Bari 3-0 Ruolo Portiere
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

Dispone di un grande fisico. La sua altezza imponente, è abbastanza inusitata in una epoca in cui i portieri sono di soliti di corporatura media e debbono ovviare alla mancanza di centimetri con la grande reattività che li porta a volare spesso da palo a palo, colpendo l'immaginazione del pubblico. A lui, non serve, se si butta copre la porta con la lunghezza del suo corpo e anzi, sui tiri rasoterra ha qualche difficoltà. Però, nelle uscite non si fa certo intimorire e anche tra i pali è molto sicuro. Inizia nell'Ambrosiana, dopo aver svolto la consueta trafila delle minori. Gioca per sei stagioni a Milano, fungendo spesso da secondo portiere e rivelandosi un lusso per questa mansione. Nel 1928, va a Ferrara, in terza serie, ove può giocare con maggior continuità e negli anni a seguire, passo dopo passo, si riavvicina al calcio professionistico. Per poi tornare nella massima serie, che nel frattempo è diventata serie A, col Bari. E' quello il picco della sua carriera. Nel 1932, i galletti lo cedono al Novara, ove gioca ancora un paio di ottimi campionati in serie B, per poi sistemarsi sulla riviera ligure, a Sanremo. Poi, uno dei primi italiani in tal senso, va in Francia, ove gioca con Rennes e Monaco, prima di chudere col calcio.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.