ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1964-65 Cirio
D
18
-
1965-66 Internapoli
D
32
-
1966-67 Internapoli
D
34
-
1967-68 Internapoli
C
34
-
1968-69 Internapoli
C
38
-
1969-70 Lazio
A
28
-
1970-71 Lazio
A
29
-
1971-72 Lazio
B
38
-
1972-73 Lazio
A
30
-
1973-74 Lazio
A
30
1
1974-75 Lazio
A
30
-
1975-76 Lazio
A
28
1
1976-77 Lazio
A
29
1
1977-78 Lazio
A
30
1
1978-79 Lazio
A
24
-
Dati anagrafici
Cognome Wilson Nome Giuseppe
Nato a Darlington (GB) Data 27/10/1945
Altezza 1,73 Peso 66
Esordio 14/09/69, Lazio-Torino 1-1 Ruolo Libero
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
3
 -
26/02/1974
Italia-Germania Ovest 0-0

 

E' uno dei componenti della magnifica brigata che Tommaso Maestrelli porta ad un clamoroso scudetto, nel 1973-74. Inizia la carriera alla Cirio, per poi passare all'Internapoli, ove lo scova la Lazio. Lorenzo lo immette subito in prima squadra, avendone intuito le grandi potenzialità e lui ripaga la fiducia dimostrandosi libero di grande avvenire. Rapido, reattivo, forte nelle chiusure e in acrobazia, presto diventa un punto di forza della Lazio. Quando l'argentino se ne va e arriva Maestrelli, per lui non cambia molto. Anzi, con il tecnico ex foggiano, le sue doti vengono messe in ulteriore rilievo, in quanto il meccanismo di gioco predisposto prevede una partecipazione al gioco ancora più intensa, già in fase di costruzione. La Lazio esplode a grandi livelli e lui è uno dei maggiori protagonisti di questo boom. Nel 1973-74, arriva l'apoteosi: i biancocelesti vincono lo scudetto e anche Valcareggi si accorge di lui, portandolo in Germania, dopo averlo fatto esordire contro la Germania Ovest. Per sua fortuna, non viene coinvolto nel disastro di Stoccarda, ma la sua avventura in nazionale è praticamente finita. Negli anni a seguire, le vicende della Lazio prendono una piega terribile: se ne va Chinaglia, muore Re Cecconi e anche Maestrelli. Lui dovrebbe fare da esempio per i nuovi campioni che stanno emergendo (Giordano e Manfredonia), invece rimane implicato insieme a loro nella vicenda del calcioscommesse, nel quale viene troncata la sua carriera. Viene infatti accertata la sua responsabilità e la squalifica che gli viene comminata, lo porta alla fine prematura di una carriera che doveva finire in ben altro modo. 

 
 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.