ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1927-28 Verona
DN
12
-
1928-29 Inter
DN
3
-
1929-30 Inter
A
5
-
1930-31 Inter
A
15
-
1931-32 Inter
A
18
-
1932-33 Inter
A
-
-
1933-34 Pro Patria
B
18
-
1934-35 Pro Patria
B
21
-
1935-36 Pro Patria
C
20
-
1936-37 Pro Patria
C
13
-
1937-38 Brescia
B
14
-
1938-39 Alfa Romeo
C
   
1939-40 Alfa Romeo
C
   
1940-41 Alfa Romeo
C
   
1941-42 Alfa Romeo
C
   
1942-43 Meda
C
   
Dati anagrafici
Cognome Smerzi Nome Bonifacio
Nato a Verona Data 03/01/1909
Altezza 1,76 Peso 80
Esordio 6/10/29, Livorno-A.Inter 1-2 Ruolo Portiere
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

E' un discreto portiere che però rimane vittima per anni di un equivoco: viene infatti indicato nelle cronache dell'epoca come Smerzù. Smerzi o Smerzù, comunque la sostanza non cambia, è un portiere affidabile, bravo tra i pali e discreto nelle uscite. La sua carriera inizia nel Verona, in Divisione Nazionale, ove fa vedere le sue doti ad onta della giovanissima età. L'Inter lo preleva dagli scaligeri e negli anni a seguire diventa la riserva di portieri di grande nome come Valentino Degani, prima, e Carlo Ceresoli, poi. E quando è chiamato a sostituirli, dimostra di essere una riserva di lusso. Dopo cinque annate a Milano, scende di categoria alla Pro Patria, ove può giocare con buona continuità. Ormai, al grande calcio non pensa più, ma l'importante è avere un posto sicuro alla domenica, per poter balzare da un palo all'altro, che in fondo è il sogno degli spericolati che all'epoca decidono di giocare in porta. Dopo quattro anni tra i bustocchi, si trasferisce al Brescia, prima di andarsene all'Alfa Romeo, una delle tante squadrette aziendali che in quegli anni caratterizzano il panorama calcistico italiano, ove milita per quattro anni. La sua ultima stagione, la passa al Meda, poi arriva la guerra e al calcio non pensa più.

 
 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.