ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1929-30 Monfalcone

B

28 14
1930-31 Monfalcone

B

28 3
1931-32 Monfalcone

B

24

9

1932-33 Triestina

A

4 -
1933-34 Triestina

A

7

-

1934-35 Triestina

A

28 2
1935-36 Triestina

A

2

-

1936-37 Triestina

A

10

1

1937-38 Venezia

B

18

4

1938-39 Monfalcone

C

ND ND
1939-40 Monfalcone

C

ND

ND

1940-41 Monfalcone

C

ND ND
1941-42 Monfalcone

C

ND

ND

1942-43 Monfalcone

C

ND ND
Dati anagrafici
Cognome Simonetti Nome Romolo
Nato a Monfalcone (Gorizia) Data 15/03/1911
Altezza 1,73 Peso 72
Esordio 9/4/33, Triestina-Pro Vercelli 2-1 Ruolo Attaccante
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

Si fa notare nel Monfalcone, ove ha cominciato a tirare calci. Compiuto il suo apprendistato, gioca dei buoni tornei di serie B che spingono gli osservatori della Triestina, sempre attenti a quanto si muove sul confine orientale, a caldeggiarne l'acquisto. Gli esordi sono lusinghieri, tanto che il Littoriale, dopo averlo definito lodevole, afferma che ha ottima predisposizione per il nuovo ruolo di attaccante cui è stato chiamato, lui che invece nasce da interno e che in questo ruolo ha espresso il meglio di sè. Nella stagione 1934-35, gioca da titolare e fa vedere una interessante evoluzione tecnica, che però all'improvviso si arresta. Nei due anni successivi gioca poco o niente e nell'estate del 1937, la società giuliana decide di cederlo al Venezia, ove disputa un discreto torneo di serie B. Purtroppo, però, il suo ciclo nel grande calcio è ormai all'epilogo. Nell'estate del 1938 torna a casa, al Monfalcone, ove rimane sino all'arrivo della guerra, che costringe la Federazione a fermare i campionati. E coi campionati fermi, termina anche la sua carriera.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.