ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1947-48 Salernitana
A
-
-
1948-49 Salernitana
B
17
1
1949-50 Salernitana
B
41
4
1950-51 Salernitana
B
32
2
1951-52 Pro Patria
A
10
-
1952-53 Pro Patria
A
31
1
1953-54 Padova
B
23
-
1954-55 Pro Patria
A
22
1
1955-56 Squalificato ND ND ND
1956-57 Salernitana
C
16
-
1957-58 Cirio IV ND ND
1958-59 Cirio
C
23
-
1959-60 Casertana
C
19
-
1960-61 Casertana
D
22
4
1961-62 Scafatese
D
ND ND
1962-63 Scafatese
D
ND ND
Dati anagrafici
Cognome Settembrino Nome Rinaldo
Nato a Salerno Data 12/11/1927
Altezza 1,72 Peso 71
Esordio 9/9/51, Pro Patria-Padova 2-2 Ruolo Mediano
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

Inizia a Salerno, negli anni in cui Gipo Viani comincia a costruire la sua leggenda, inventando il Vianema o mezzo Sistema, che prevede l'introduzione del libero, funzione che viene svolta da Piccinini il quale giostrando da centravanti, va a prendere in consegna l'omologo avversario quando la squadra è in fase difensiva. Mediano tenace, duro, concreto, a dispetto di un fisico non proprio erculeo, gioca tre ottime stagioni che spingono la Pro Patria ad investire su di lui. A Busto, fa il suo esordio in serie A e gioca tre ottime stagioni, intervallate da una annata a Padova, ove uno come lui sembra nato per giocare all'Appiani. Poi, però, ha la bella pensata di vendersi una gara e viene squalificato per un anno. E' la fine della sua carriera di livello. ritorna a Salerno e comincia la fase discendente della carriera, nel corso della quale gioca sui campetti della periferia campana, senza mai lesinare l'impegno che gli ha consentito di reggere ai livelli più alti.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.