ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1929-30 Bari
B
30
17
1930-31 Bari
B
28
22
1931-32 Bari
A
7
2
1932-33 Bari
A
1
1
1933-34 Perugia
B
23
6
1934-35 Genoa
B
19
10
1935-36 Genoa
A
6
3
1936-37 Spezia
B
22
4
1937-38 Messina
B
12
3
1938-39 Atalanta
B
23
6
1939-40 Pisa
B
10
2
1940-41 Casalini BS C 19 3
1941-42 Mater Roma C 1 -
1942-43 BPD Colleferro C 14 3
Dati anagrafici
Cognome Scategni Nome Giuseppe
Nato a Taviano (Lecce) Data 01/08/1911
Altezza 1,81 Peso 79
Esordio 20/9/31, Genoa-Bari 3-0 Ruolo Attaccante
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-


 

Il Bari lo preleva dal Galatina, la squadra dove ha cominciato a giocare. Nei due primi campionati disputati coi galletti, fa vedere grandi cose e, soprattutto, mette a segno la bellezza di 39 reti, che, in serie B e per un ragazzo così giovane, sono un gran bottino. E' un attaccante rapido, deciso, capace di andare dritto allo scopo senza perdersi in preziosismi. Nelle due successive stagioni, però, viene impiegato poco, appena otto volte. E' vero che il dislivello tra le due serie maggiori è elevato, ma ogni volta che entra in campo, fa vedere buone cose, condite da tre reti che ne confermano il fiuto. Nell'estate del 1933 viene mandato a Perugia, ove finalmente può giocare con una certa continuità, facendo vedere buoni progressi sul piano del gioco. Nell'annata successiva, lo chiama il Genoa, appena caduto in serie B per la prima volta. Lui risponde con dieci centri in diciannove partite, che sono un ottimo contributo per il ritorno del glorioso grifone nella massima serie. E in serie A, ancora una volta, viene spesso sacrificato, tanto che alla fine dell'anno avrà collezionato solo sei presenze. Durante le quali, però, dimostra di sapere ancora come si segna, se si pensa che le reti sono tre. Quella è anche la sua ultima stagione tra i grandi. Viene infatti ceduto allo Spezia, ove comincia il suo personale giro d'Italia, nel corso del quale tocca Messina, Bergamo, Pisa, Brescia, Roma e Colleferro. Poil l'addio all'attività, in quanto arriva la guerra.

 
 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.