ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1930-31 Campobasso
C
5
-
1931-32 Aquila
1°D
29
-
1932-33 Aquila
1°D
5
-
1933-34 Aquila
1°D
26
-
1934-35 Aquila
B
28 -
1935-36 Aquila
B
33
-
1936-37 Aquila
B
29
-
1937-38 Aquila
C
26
-
1938-39 Ambrosiana
A
5
-
1939-40 Novara
A
29
-
1940-41 Ambrosiana
A
16
-
1941-42 Genoa
A
26
-
1942-43 Genoa
A
27
-
1944 Asti
A
14
-
1945-46 Genoa
A
24
-
Dati anagrafici
Cognome Sain Nome Orlando
Nato a Pola Data 03/02/1912
Altezza ND Peso ND
Esordio 18/12/38, Torino-A.Inter 2-1 Ruolo Portiere
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

Si forma nel Grion, ove però non giocherà mai, chiuso da Dinelli e Crismani. Gli basta però farsi notare nella squadra riserve, per attirare un dirigente del Taranto che offre 10.000 alla società e 600 lire al mese di stipendio a lui. La risposta della società polese è negativa e non gli imane che restare fermo due anni per poi andarsene a far fortuna a Campobasso, ove già c'è una colonia di conterranei. Dopo un solo anno, passa all'Aquila e con gli abruzzesi arriva sino alla serie B, con una crescita esponenziale della sua fama. Le cronache dell'epoca, infatti, si dilungano su questi portiere che esce con una temerarietà senza limiti e dalla presa salda come una tenaglia. L'Ambrosiana, incuriosita, manda i suoi osservatori e le relazioni sono entusiastiche, per cui Pozzani decide di procedere al suo acquisto. Comincia così la sua carriera ad alto livello, che lo vedrà indossare le maglie oltre che dei nerazzurri, anche del Novara e del Genoa, lasciando sempre una ottima impressione. Purtroppo, anche per lui arriva la tagliola della guerra che gli porta via due anni. Alla ripresa dell'attività, gioca una ultima annata ad alto livello col Genoa e poi decide di smettere con l'agonismo.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.