ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1962-63 Juventus A 16 -
1963-64 Juventus

A

11

-

1964-65 Juventus

A

8

-

1965-66 Lazio A 18 3
1966-67 Juventus A 10 -
1967-68 Juventus A 25 1
1968-69 Juventus A 14 -
1969-70 Atalanta B 29 1
1970-71 Atalanta B 29 7
1971-72 Atalanta A 27 1
1972-73 Atalanta A 9 1
1973-74 Reggiana B 28 4
1974-75 Reggiana B 34 2
1975-76 Reggiana B 15 3
Dati anagrafici
Cognome Sacco Nome Giovanni
Nato a San Damiano (Asti) Data 25/09/1943
Altezza 1,74 Peso 68
Esordio 9/12/62, Palermo-Juve 1-1 Ruolo Interno
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

Ha appena dodici anni, quando viene notato dagli osservatori della Juventus in una partita tra i ragazzini di una squadra di Rivoli, il "Giuseppini", e quelli bianconeri, nel corso della quale segna tre reti. E' il classico interno degli anni '60, bravo tecnicamente, buone capacità motorie e capace di leggere nel modo migliore la gara. Gli manca però la continuità e questo, alla lunga, ne frenerà non poco la carriera. Dopo tre stagioni di alti e bassi, la dirigenza bianconera lo spedisce in prestito alla Lazio, ove contribuisce non poco ad una sofferta salvezza e convince la casa madre a dargli una nuova possibilità. Neanche stavolta, però, riesce a convincere del tutto. Gli manca proprio il nerbo, per cui la bravura tecnica rimane sullo sfondo e congiura a preparare una delle tante incompiute che fanno la storia del calcio. Dopo altre tre stagioni, che mettono a dura prova la tenuta nervosa di chi non riesce a tollerare lo spreco di tanta sapienza calcistica, la Juventus decide di averne piene le scatole e di non poterlo aspettare oltre. Viene perciò ceduto all'Atalanta, ove le aspettative sono minori e dove Sacco diventa il perno del centrocampo. Quattro stagioni con gli orobici, con un vero e proprio crollo di rendimento alla quarta. Passa perciò alla Reggiana, ove spende gli ultimi spiccioli di una tecnica che poteva garantirgli ben altra carriera.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.