ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1933-34 Lazio A 6 1
1934-35 Aquila B 25 9
1935-36 Aquila B 11 1
1936-37 Atalanta B 18 7
1937-38 Como C    
1938-39 Como C 17 5
1939-40 Como C 15 4
1940-41        
1941-42 Savona B 11 1
1942-43 Savona B - -
Dati anagrafici
Cognome Remigi Nome Romolo
Nato a Tarcento (Udine) Data 23/05/1914
Altezza 1,60 Peso 58
Esordio 4/3/34, Genoa-Lazio 1-2 Ruolo Ala
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

E' alto, si fa per dire, appena un metro e sessanta e la sua corporatura incide in maniera decisiva sul suo gioco. E' infatti rapidissimo e quando prende la palla diventa difficile per il suo avversario fermarlo. Dato che i difensori italiani, già all'epoca, non sono soliti pensarci troppo, molto spesso si ritrova per terra. Se però riesce a conquistare il fondo, qualcosa di buono lo combina. E poi è aggressivo, non si perde nei fronzoli che frenano qualche illustre collega. Fa il suo esordio con la Lazio, nel 1934, ma poi con l'arrivo di Gualdi alla presidenza, l'organico viene rafforzato molto con l'arrivo di pezzi da novanta come Levratto. Per un ragazzino come lui, non c'è più posto, per cui viene spedito all'Aquila, ove gioca un buonissimo torneo di serie B. Va meno bene nel secondo, ma l'Atalanta si ricorda di lui e lo preleva. Con gli orobici, Remigi conferma quanto si sa. Non gioca moltissimo, anche perchè la concorrenza interna è qualificata, ma quando trova posto, non fa pentire il tecnico della sua scelta. Segna sette reti e rifornisce di invitanti palloni i compagni di attacco. Nonostante ciò, alla fine della stagione, la dirigenza accetta le offerte del Como, ove in tre anni di serie C, gioca trentadue volte e va a segno nove volte. Ormai la sua carriera si va instradando verso un graduale calo, anche perchè cominciano a tuonare i cannoni e la guerra sta per arrivare anche in Italia.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.