ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 


 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1936-37 Triestina
A
-
-
1937-38 Piacenza
C
2
1
1938-39 Biellese
C
20
9
1939-40 Siena
B
9
2
1940-41 Siena
B
25
6
1941-42 Siena
B
33
5
1942-43 Siena
B
31
11
1944 Carpi  
13
5
1945-46 Siena
A
20
4
1946-47 Cosenza
B
31
8
1947-48 Cosenza
B
26
6
1948-49 Cosenza
C
   
1949-50 Cosenza
C
   
1950-51 Cosenza
C
   
Dati anagrafici
Cognome Polacchi Nome Mario
Nato a Trieste Data 15/05/1919
Altezza ND Peso ND
Esordio 21/10/45, Siena-Salernitana 2-2 Ruolo Interno
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

Una delle tante vittime della stupidità fascista. Di origine slava, infatti, si chiama Polak, cognome che non può non essere visto male nelle alte sfere del regime. Perciò, come tanti altri, deve italianizzarlo in Polacchi. E già le sue origini sono un primo freno alla carriera. Se ciò non bastasse, lui è il tipo che non si risparmia certo i vizi: fuma, beve e assedia ogni gonnella che gli passa a tiro, per cui alla domenica, gli succede a volte di dover rifiatare. Quando si decide a giocare, però, è forte. E' un interno classico, dotato di straordinario controllo di palla, ambidestro, capace di sparare cannonate micidiali. Di solito, si apposta sulla fascia e da lì, lascia partire traversoni invitanti per i suoi compagni. Se però non può farlo, non ha difficoltà ad andare direttamente alla conclusione. Il picco della sua carriera è a Siena, ove gioca per cinque anni, arrivando anche in serie A nel torneo immediatamente successivo alla guerra. Negli anni a seguire, scende a Cosenza ove se ne va a vivacchiare in attesa del naturale declino.

 
 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.