ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1929-30 Taranto
1°D
15
6
1930-31 Taranto
1°D
13
6
1931-32 Taranto
1°D
21
-
1932-33 Taranto
1°D
-
-
1933-34 Taranto
1°D
26
2
1934-35 Taranto
1°D
27
3
1935-36 Taranto
B
31
1
1936-37 Taranto
C
25
1
1937-38 Taranto
B
32
1
1938-39 Atalanta
B
24
1
1939-40 Atalanta
B
18
-
1940-41 Atalanta
A
19
-
1941-42 Atalanta
A
23
-
1942-43 Atalanta
A
10
-
Dati anagrafici
Cognome Perrucci Nome Salvatore
Nato a Taranto Data 21/01/1913
Altezza ND Peso ND
Esordio 27/10/40, Torino-Atalanta 1-1 Ruolo Mediano
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

E' un mediano rude, di quelli che neanche sanno cosa sia lo stile. Per lui l'importante è fare legna per la squadra e alla apparenza preferisce la sostanza. Quando c'è da dare battaglia in mezzo al campo, si può essere sicuri che risponde per primo all'appello e questo ne fa un beniamino di tifosi e tecnici che lo hanno alle dipendenze. E se serve, gioca anche da centromediano, ove dimostra che la tecnica non è proprio sconosciuta per lui. Inizia al Taranto, la squadra della città in cui è nato e si fa subito notare per continuità di rendimento. Dopo ben nove stagioni, lascia la squadra pugliese per salire la penisola, in direzione Bergamo, ove va a mettere la sua sostanza al servizio di una squadra che si appresta a diventare l'emblema del calcio di provincia. E lui, in questo tipo di calcio, segnato da agonismo e velocità, ci sta a pennello. Per quattro anni, non sbaglia una gara e fornisce un grande aiuto in mezzo al campo ad una squadra che deve confrontarsi con realtà di maggior prestigio. E arriva finalmente alla massima serie, dimostrando di meritarla. Nel 1942-43 comincia a dare qualche segno di cedimento, ma ormai in pochi ci fanno caso, poichè arriva la guerra e c'è da pensare ad altro. Al ritorno del calcio giocato, lui non c'è più, uno dei tanti che si vedono la carriera troncata dal conflitto.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.