ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1931-32 Prato
1°D
25
21
1932-33 Prato
1°D
26
23
1933-34 Modena
B
33
34
1934-35 Ambrosiana
A
2
1
1935-36 Torino
A
19
6
1936-37 Torino
A
26
10
1937-38 Lucchese
A
4
-
1938-39 Lucchese
A
1
-
1939-40 Modena
A
1
-
1940-41 Modena
B
22
-
1941-42 Prato
B
3
-
1942-43 Modena
B
25
1
Dati anagrafici
Cognome Galli Nome Remo
Nato a Montecatini (Pistoia) Data 03/07/1912
Altezza ND Peso ND
Esordio 7/10/34, Livorno-A.Inter 1-1 Ruolo Attaccante
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

I suoi esordi sono strabilianti. In due tornei di prima divisione, la terza serie dell'epoca, mette a segno ben 44 reti e per poco non porta il Prato in serie B. Lo adocchia il Modena e lo preleva per una cifra che desta sensazione, ben 26.000 lire, che all'epoca sono tante. La sua cessione, però, provoca un bel vespaio, in quanto lui viene a saperlo prima della partita decisiva con la Lucchese e cerca di risparmiare le gambe, tanto che il compagno di squadra Gelada lo schiaffeggia per il mancato impegno. A Modena, in serie B, conferma di avere grande confidenza con il goal e ne mette a segno ben 34, più di uno a partita. Piede, testa, potenza, destrezza, per lui non fa differenza e l'Ambrosiana lo acquista. A Milano, però, si ritrova chiuso da Meazza e può giocare solo due volte, mettendo comunque a segno una rete, tanto per non perdere l'abitudine. Alla fine della stagione, va al Torino, a sostituire il grande Libonatti e si fa onore, segnando sei reti, Al secondo anno va ancora meglio, e le reti diventano dieci, ma i granata decidono di mandarlo a Lucca, ove la sua carriera si ferma. Tra un infortunio e l'altro, in due anni vede il campo solo cinque volte. Torna a Modena e al primo anno va ancora peggio, una sola partita. Purtroppo è crisi nera e di lì a poco si ritrova fuori dal grande calcio. 

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.