ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1949-50 Malmoe (Svezia)
1950-51 Sampdoria
A
20
-
1950-51 Sampdoria
A
20
-
1950-51 Sampdoria
A
20
-
1950-51 Sampdoria
A
20
-
1950-51 Sampdoria
A
20
-
1950-51 Sampdoria
A
20
-
1950-51 Sampdoria
A
20
-
1950-51 Sampdoria
A
20
-
Dati anagrafici
Cognome Gaerd Nome Gustav
Nato a Malmoe (Svezia) Data 06/10/1921
Altezza ND Peso ND
Esordio 10/9/50, Novara-Samp 3-0 Ruolo Mediano
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

E' una colonna della nazionale svedese che ha appena buttato fuori l'Italia dal mondiale brasiliano e anche lui entra perciò nel mirino delle squadre italiane che stanno saccheggiando il calcio nordico in quegli anni. Il problema è che dalle nostre parti, ancora ci si attarda nella conversione dal vecchio Metodo al più attuale Sistema, modulo che è il marchio di fabbrica delle selezioni nazionali del Nord Europa e molti di questi giocatori arrivano in Italia per essere impiegati in un sistema di gioco che non conoscono. Alcuni, addirittura, si ritrovano in un ibrido tra i due sistemi e questo contribuisce a scombussolarli ulteriormente, con ovvie ricadute sul piano del rendimento. E' quello che accade anche a Gaerd, che è un ottimo mediano, come ha dimostrato nel corso della sua lunga carriera. A Genova non riesce a trovare le condizioni migliori per esprimere le sue caratteristiche e presto il suo rendimento cala in maniera esponenziale. Anche l'avanzare della età non lo aiuta e alla fine della stagione si ritrova ad aver giocato appena venti gare, senza mai raggiungere grandi vette di rendimento, tali da giustificarne il comunque pingue ingaggio spuntato all'atto della firma del contratto. Sia la Sampdoria che il giocatore i rendono conto che è del tutto inutile continuare insieme e lui ritorna a casa.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.