ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1932 Palestra Italia
A
-
-
1933 Palestra Italia
A
14
8
1934 Palestra Italia
A
9
3
1935 Palestra Italia
A
3
3
1935 Fluminense
A
7
2
1936 Palestra Italia
A
3
-
1935-36 Milan
A
12
2
1936-37 Milan
A
27
6
1937-38 Milan
A
23
1
1938-39 Liguria
A
26
8
1939-40 Genoa
A
19
7
1940-41 Genoa
A
10
6
Dati anagrafici
Cognome Gabardo Nome Elisio
Nato a Curitiba (Brasile) Data 01/07/1911
Altezza 1,72 Peso 75
Esordio 22/9/35, Milan-Alessandria 2-0 Ruolo Attaccante
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-


 

Si forma nel Palestra Italia, che poi diventa Palmeiras, la squadra degli emigranti italiani di San Paulo. E' il classico interno di scuola brasiliana, tecnica sopraffina e tendenza alla giocata di lusso. Nel 1936 decide anche lui di fare una capatina nel paese dei suoi avi, ove in tanti che vantano le sue stesse discendenze stanno facendo provvista di ricchi emolumenti che nel calcio d'origine si scorderebbero. In rossonero gioca discretamente, ma non fa mai la differenza. Non è però il tipo da risolvere le partite, gli manca la cattiveria. Dopo tre anni a Milano, viene ceduto al Liguria e qui va meglio. Il tiro comincia ad essere più centrato e il suo rendimento si eleva decisamente. Tanto da essere convocato per la Nazionale cadetta e da spingere Culiolo, il patron genano, che sta cercando di costruire una squadra in grado di vincere lo scudetto della stella, a puntare su di lui. Nei due anni al Genoa, non delude, ma comincia ad avere un problema fisico dopo l'altro, tanto che alla fine del 1941 è costretto a tornare in patria. E gli va pure bene, perchè in tal modo evita la guerra.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.