ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1939-40 Udinese
B
5
-
1940-41 Udinese
B
30
-
1941-42 Udinese
B
15
-
1942-43 Udinese
B
32
1
1944 Udinese
A
14
1
1945-46 Udinese
B/C
20
-
1946-47 Livorno
A
17
-
1947-48 Udinese
B
27
2
1948-49 Udinese
C
32
3
1949-50 Udinese
B
34
-
1950-51 Udinese
A
32
-
1951-52 Udinese
A
20
-
1952-53 Triestina
A
30
-
Dati anagrafici
Cognome Feruglio Nome Severino
Nato a Udine Data 20/09/1919
Altezza ND Peso ND
Esordio 20/10/46, Genoa-Livorno 0-0 Ruolo Mediano
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

E' un mediano tosto, discreto dal punto di vista tecnico, ma capace di applicarsi sulla sua ala sino a togliergli il respiro. Quando può, non disdegna di supportare il gioco dei propri interni, ma sono soprattutto le sue doti agonistiche a metterlo in evidenza. A volte, però, esagera, come quando rompe una tibia a Martini, del Pisa, incidente che lo costringe al ritorno a giocare sotto falso nome. Quando arriva la guerra, decide che non può stare a guardare e si arruola partigiano nelle Brigate Garibaldi. Viene preso dai nazisti e torturato, ma riesce a cavarsela grazie all'amico e compagno di squadra Degano, che lo fa fuggire. Nell'estate del 1946, passa al Livorno, ove finalmente fa il suo esordio nella massima serie e si mette in luce, tanto da spingere il Milan a richiederlo. Lui, però, decide di riprendere il suo lavoro al catasto comunale di Udine e torna a casa, rivestendo la maglia delle zebrette friulane. Con le quali, torna comunque in serie A, nel 1950-51, con la squadra che si appresta a stupire l'Italia calcistica e che si trova all'inizio della sua epoca più bella. Dopo un altro torneo di serie A, nell'estate del 1952 decide di accettare le offerte della Triestina per un ultimo campionato che ne conferma le doti di strenuo combattente. Alla fine della stagione, decide di lasciare un buon ricordo e di attaccare le scarpette al chiodo, iniziando la carriera di allenatore. 

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.