ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 


   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1926-27 Juventus
DN
13
1
1927-28 Juventus
DN
27
4
1928-29 Juventus
DN
13
3
1929-30 Juventus
A
5
-
1930-31 Juventus
A
6
-
1931-32 Juventus
A
21
-
1932-33 Juventus
A
5
-
1933-34 Juventus
A
3
-
1934-35 Sampierdarenese
A
14
-
Dati anagrafici
Cognome Ferrero Nome Pietro
Nato a Torino Data 23/04/1905
Altezza ND Peso ND
Esordio 3/11/29, Juve-P.Vercelli 6-1 Ruolo Terzino
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

Nasce come attaccante, in una squadra torinese, il Pastore che di lì a poco scompare. Nel 1922 passa alla Juventus, ove viene reimpostato come terzino. E quella è un poco la sua sfortuna. Infatti, in bianconero, si trova chiuso da una straordinaria coppia, quella formata da Rosetta e Allemandi. E quando Allemandi viene squalificato, per la vicenda che porta alla revoca del primo scudetto del Torino, subentra Calligaris. La sua fortuna, però, è la estrema versatilità, che gli consente di giostrare sia a destra che a sinistra, di modo che, se manca uno dei due titolari, il posto è automaticamente suo. Data la formazione, non è uno di quei terzini che butta la palla lontano, ma, se riesce a carpirla al suo avversario, la appoggia con grande pulizia ai compagni. In più, ha straordinarie doti di elevazione, per cui la maggior parte dei palloni aerei è sua. Non gioca moltissimo, ma vince moltissimo. Ben cinque scudetti, infatti, finiscono nel suo carniere, prima di lasciare Torino per trasferirsi alla Sampierdarenese, per una ultima stagione in serie A, dopo la quale si ritiene soddisfatto di quanto fatto e decide di lasciare un buon ricordo, lasciando l'attività quando ancora potrebbe dare molto.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.