ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1925-26 Verona 1°D
3
-
1926-27 Verona 1°D
1
-
1927-28 Verona DN
-
-
1928-29 Verona DN
-
-
1929-30 Verona B
16
-
1930-31 Verona B
28
-
1931-32 Verona B
28
-
1932-33 Padova A
34
2
1933-34 Bologna A
34
4
1934-35 Bologna A
26
1
1935-36 Bologna A
29
-
1936-37 Bologna A
30
2
1937-38 Bologna A
28
-
1938-39 Bologna A
19
-
1939-40 Bologna A
22
-
1940-41 Bologna A
4
-
1941-42 V.Pesaro C    
Dati anagrafici
Cognome Corsi Nome Giordano
Nato a Gonzaga (Mantova) Data 09/01/1908
Altezza ND Peso ND
Esordio 18/9/32, Padova-Bologna 0-0 Ruolo Mediano
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 6
 -
24/03/1935
Austria-Italia 0-2

 

Cresce nel Verona, ove si fa notare per la bravura nel contrastare il gioco avversario e nel far ripartire quello dei propri compagni. Dopo sette stagioni con gli scaligeri, nel corso delle quali la sua crescita tecnica è evidente, lo acquista il Padova, con cui fa l'esordio nella massima serie. L'ottimo torneo disputato coi patavini, spinge il Bologna a chiamarlo, per completare una linea mediana con Montesanto che sarà all'origine di molti dei grandi successi felsinei di quegli anni. Il suo caratteristico naso, che gli procura il soprannome di "Paranappa", si erge come una sorta di frangiflutti in mezzo al campo e assicura una formidabile protezione a Mario Gianni, il gatto magico che custodisce da par suo la porta. Anche la Nazionale non può fare a meno di accorgersi di lui: fa il suo esordio nel corso di una trasferta vincente in Austria e aggiunge altre cinque presenze al suo ruolino, che potrebbero essere molte di più se in quegli anni il suo ruolo non vedesse una formidabile produzione. Con il Bologna rimane sino all'estate del 1941, quando, dopo aver vinto quattro scudetti e due Coppe Europa, va a chiudere a Pesaro.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.