ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1955-56 Monaco
1956-57 Juventus
A
30 7
1957-58 Atalanta A 30 6
1958-59 Bari
A
28 7
1959-60 Bari
A
26 1
1960-61 Bari A 20 -
1961-62 Bari B 13 2
1962-63 Roma A 27 5
1981-82 Roma A 26 8
1982-83 Roma A 26 3
Dati anagrafici
Cognome Conti Nome Raul
Nato a Pergamino (Argentina) Data 05/02/1928
Altezza 1,72 Peso 73
Esordio 7/10/56, Juventus-Samp 1-1 Ruolo Interno
-
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -

-


 

Bruno Roghi scrive di lui che "calza la palla come una pantofola". In effetti è un artista del pallone, ma la mancanza di voglia di sacrificarsi e il suo estraniarsi a tratti dalla contesa, quasi non lo riguardi, spingono la Juventus, che pure lo ha fortemente voluto, a cederlo dopo un solo anno. Arriva in Italia su segnalazione di Cesarini, al Torino, che però non lo impiega mai. A consigliare di non farlo scendere in campo è proprio quella propensione all'individualismo che in Italia è vista come il fumo negli occhi. Il Torino lo presta al Monaco, serie B francese, ove sforna prodezze in quantità industriale. Quando il Toro lo chiama, lui risponde picche, offeso per il trattamento ricevuto, mentre dice sì alla Juventus. La Vecchia Signora, però, capisce subito perchè sull'altra sponda ci siano andati cauti. Gioca praticamente da solo. Nelle giornate di grazia è un dono piovuto dal cielo, nelle altre una vera disgrazia. Tanto che alla fine della stagione lo cedono all'Atalanta. Anche a Bergamo dura una stagione, mentre va meglio a Bari, ove si ferma addirittura per quattro anni. Sempre dividendo in due la piazza, tra chi lo ama e chi lo odia alla follia.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.