ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1957-58 Piacenza
Dil
7
3
1958-59 Torino
A
5
1
1959-60 Novara
B
32
7
1960-61 Torino
A
30
4
1961-62 Torino
A
28
-
1962-63 Torino
A
2
-
1963-64 Torino
A
27
-
1964-65 Torino
A
20
-
1965-66 Catania
A
28
-
1966-67 Atalanta
A
23
-
1967-68 Atalanta
A
30
-
1968-69 Inter
A
17
-
1969-70 Inter
A
19
-
1970-71 Inter
A
6
-
1971-72 Piacenza
C
33
-
Dati anagrafici
Cognome Cella Nome Giancarlo
Nato a Bobbio (Piacenza) Data 05/09/1940
Altezza 1,69 Peso 70
Esordio 19/10/58, Torino-Triestina 1-0 Ruolo Libero
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

Il Torino lo scova a Piacenza, ove ha iniziato a farsi notare per tecnica e intelligenza. E' un centrocampista che sa fare di tutto, dotato di senso tattico e grande propensione alla costruzione del gioco. Calcia bene la palla e corre molto, attacca e difende con eguale costrutto e ben presto diventa chiaro che ha solo bisogno di tempo per affermarsi. Fa l'esordio in serie A, ma ancora acerbo e viene mandato al Novara a maturare. Quando torna bello che pronto, tanto da diventare una colonna dei granata. Gioca ad interno, ma all'occorrenza scala a libero, ove giostra con calma ed intelligenza non comuni. Per cinque anni sfodera una partita eccellente dopo l'altra, ma poi, nel 1965, viene spedito a Catania con Buzzacchera. In Sicilia rimane solo una stagione e poi si accasa all'Atalanta, ove come al solito dispensa tesori di tecnica ed intelligenza, tanto da spingere l'Inter ad acquistarlo come riserva extra-lusso. Tre anni a Milano, a giocare ove occorre e poi, quando la trentina ormai scoccata, torna a casa, al Piacenza, per un ultimo torneo in terza serie, prima di smettere col calcio giocato.


 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.