ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1945-46 Pro Sesto
B/C
-
-
1946-47 Pro Sesto
C
-
-
1947-48 Pro Sesto
B
3
-
1948-49 Pro Sesto
C
39
-
1949-50 Pisa
B
35
1
1950-51 Pisa
B
40
1
1951-52 Pisa
B
36
5
1952-53 Spal
A
32
2
1953-54 Spal
A
33
1
1954-55 Brescia
B
31
-
1955-56 Salernitana B 25 1
1956-57 Brescia
B
31
ND
1957-58 Cremonese
C
29
8
Dati anagrafici
Cognome Castoldi Nome Marcello
Nato a Milano Data 26/02/1926
Altezza 1,73 Peso 70
Esordio 14/9/52, Fiorentina-Spal 1-1 Ruolo Mediano
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

E' un mediano estremamente combattivo, che non si perde in finezze, ma interpreta in chiave garibaldina il suo compito. Si forma nella Breda, per poi trasferirsi alla Pro Sesto. Nel 1948-49 gioca un ottimo torneo in serie C, che convince il Pisa ad affidargli una maglia in un torneo complicato come quello di serie B. Nei tre anni passati all'Arena Garibaldi, si fa valere grazie ad una combattività estrema che ne fa un beniamino della tifoseria. La parola resa, nel suo vocabolario, non esiste, solo quando l'arbitro emette il triplice fischio di chiusura la partita è finita. Lo nota Mazza, che per la sua Spal cerca elementi capaci di assicurare la massima dedizione alla causa, e non se ne pente. Nei due anni con gli estensi, gioca con un piglio che ne fa uno dei punti di forza della squadra e se fallisce la prova, si può essere certi che non dipende dalla mancanza di impegno. Nell'estate del 1954 passa al Brescia e di qui alla Salernitana. Ormai, il tempo sta lasciando i suoi segni impietosi e i suoi mezzi tecnici non sono mai stati straordinari, per cui il suo rendimento comincia a calare in maniera abbastanza drastica. Ormai è entrato nella zona d'ombra della sua carriera.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.