ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1937-38 Torino
A
1
-
1938-39 Torino
A
15
-
1939-40 Torino
A
3
-
1940-41 Torino
A
6
-
1941-42 Torino
A
4
-
1942-43 Vicenza
A
28
-
1944 Biellese
B
18 -
1945-46 Como
B/C
20
-
1946-47 Novara B 31 -
1947-48 Novara B 33 -
1948-49 Novara A 17
-
1949-50 Piombino C 25 -
1950-51 Piombino C 31
2
1951-52 Fossanese C    
1952-53 Fossanese IV 19
-
1953-54 Fossanese IV    
Dati anagrafici
Cognome Bussi Nome Livio
Nato a Bozzole (Alessandria) Data 02/10/1917
Altezza ND Peso ND
Esordio 21/11/37, Livorno-Torino 1-1 Ruolo Terzino
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

E' un terzino sbrigativo e dotato di ottimo senso della posizione, che gli consente di non farsi tagliare fuori dai lanci avversari. Non molto dotato tecnicamente, preferisce buttar via la palla senza starci a pensare troppo e questo, nel calcio di alto livello, è un difetto non da poco, che ne frena in parte la carriera. Fa il suo esordio col Torino, ove rimane in tutta la fase che precede la costruzione dello squadrone che dominerà la scena italiana a cavallo della guerra. Quando arriva Ballarin, e vista la concomitante presenza di Ferrini, per lui non c'è più posto e Novo decide di spedirlo a Vicenza, ove trova grande spazio, quello che in granata non ha mai avuto. Purtroppo, proprio nel suo periodo migliore arriva la sospensione dei tornei a causa dell'arrivo della guerra e per lui la beffa può dirsi doppia. Nel torneo di guerra, milita nelle file della Biellese e alla ripresa, indossa la maglia del Como, per poi trasferirsi al Novara, ove riesce a riemergere sino alla serie A. E' il canto del cigno. Negli anni a seguire, si accasa al Piombino, per poi far perdere le proprie tracce nel calcio di provincia.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.