ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1932-33 Bologna
A
1
-
1933-34 Bologna
A
-
-
1934-35 Bologna
A
-
-
1935-36 Budrio
1°D
   
1936-37 Bologna

A

-
-
1937-38 Anconitana
B
10
1
1938-39 Bologna
A
-
-
1939-40 Bologna
A
9
1
1940-41 Bologna
A
-

-

1941-42 Prato
B
20
2
1942-43 Prato
C
18
12
1945-46 Centese
B/C
   
1946-47 Centese
C
   
1947-48 Centese
B
14
-
1948-49 Centese
C
   
Dati anagrafici
Cognome Boriani Nome Francesco
Nato a San Pietro in Casale (Bologna) Data 09/07/1913
Altezza 1,69 Peso 65
Esordio 2/10/32, Palermo-Bologna 0-0 Ruolo Interno
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

E' un interno di raffinata grana tecnica, ma ha la disgrazia di legare buona parte della sua carriera al Bologna, ove di interni, nei suoi anni, ce ne sono di livello mondiale, basti pensare a Fedullo e Sansone. Per cui si trova la strada sbarrata e non può fare altro che ritagliarsi qualche spicciolo di gloria, senza mai riuscire a cambiare il suo destino in una epoca in cui ancora vige il vincolo e le società possono disporre liberamente dei giocatori. Fa il suo esordio in massima serie a soli venti anni, ma poi, per anni non vede più il campo, se non nelle partite tra riserve. Nell'estate del 1937 va ad Ancona, ma anche lì gioca poco. Torna a Bologna e sembra che qualcosa debba cambiare nel 1939-40, quando riesce a giocare addirittura nove partite, ma poi rientra nei ranghi. Scende di categoria, a Prato e finalmente riesce a trovare un minimo di continuità. Sono quelli gli anni migliori della sua carriera, ma poi arriva la guerra e anche lui va in letargo. Alla ripresa, continua a giocare nella Centese ancora per qualche anno, per poi abbandonare quando ormai l'età ne ha ridotto drsticamente il raggio di azione.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.