ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno Squadra Serie PT RT
1951-52 Sangiovannese

IV

34 24
1952-53 Piacenza

C

18

6

1953-54 Piacenza

C

31 15
1954-55 Padova

B

29

13

1955-56 Padova

A

30 12
1956-57 Padova

A

30

12

1957-58 Atalanta

A

8 1
1958-59 Taranto

B

-

-

1959-60 Napoli

A

4 -
Dati anagrafici
Cognome Bonistalli Nome Amedeo
Nato a Empoli Data 19/08/1930
Altezza ND Peso ND
Esordio 25/9/55, Fiorentina-Padova 1-0 Ruolo Centravanti
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

Si afferma alla Sangiovannese, in quarta serie, con un campionato esaltante in cui mette a segno la bellezza di 24 reti. La sua caratteristica peculiare Ŕ il colpo di testa, stacca prima e atterra dopo, inoltre sa colpire bene la palla e in questo modo diventa un incubo per le difese avversarie. Lo nota il Piacenza e in Emilia conferma tutto il buono che si dice di lui. Dopo un torneo di assestamento, nel secondo riprende a segnare tanto e convince il Padova a puntare su di lui. All'Appiani, esplode letteralmente. In una squadra che gioca alla garibaldina, Ŕ il classico cacio sui maccheroni. Sui tanti cross che arrivano dalle fasce, si esalta ed esalta il pubblico patavino. In due anni di massima serie, segna ben 24 reti e si mette in mostra come terminale offensivo di rara efficacia. Poi, per˛, la sua carriera prende una piega imprevista. Va a Bergamo, ove il suo rendimento decade all'improvviso. Gli orobici, decidono di non offrirgli una seconda possibilitÓ e lo spediscono al Taranto. Nell'ottobre del 1958, arriva l'improvvisa notizia della sua morte: una banale appendicite, sottovalutata dai medici, sfocia in peritonite fulminante. Ha soltanto ventotto anni.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.