ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1928-29 Padova
DN
18
1
1929-30 Padova
A
29
4
1930-31 Padova
B
32
13
1931-32 Padova
B
29
2
1932-33 Napoli
A
6
-
1933-34 Napoli
A
10
-
1934-35 Napoli
A
15
-
1935-36 Livorno
B
17
1
1936-37 Vicenza
C
18
1
1937-38 Vicenza
C
29
1
1938-39 Vicenza
C
22
-
1939-40 Vicenza
C
31
1
1940-41 Vicenza
B
1
-
Dati anagrafici
Cognome Bedendo Nome Eraldo
Nato a Rovigo Data 10/05/1908
Altezza ND Peso ND
Esordio 6/10/29, Padova-Modena 1-3 Ruolo Mediano
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

Mediano dal fisico possente, imposta il suo gioco su una grande aggressività e sull'intensità. Per i suoi avversari non è facile passare quell'armadio semovente che ringhia e sgomita su ogni pallone. Non ha grandi doti tecniche, ma lo spirito garibaldino col quale interpreta la contesa piace enormemente ai tifosi delle squadre in cui milita, i quali sanno che anche quando la partita è andata male, non gli si può rimproverare la mancanza di impegno. Inizia a farsi notare nel Padova, nell'ultimo torneo di Divisione Nazionale che precede l'avvento della Serie A a girone unico. Le quattro stagioni patavine, lo impongono come sicura promessa e spingono il Napoli ad acquistarlo. In Campania resta tre anni, senza mai trovare un posto da titolare. In pratica, comincia a farsi sentire la mancanza di fondamentali adeguati, che a certi livelli sono necessari per reggere a lungo. Nell'estate del 1935, la dirigenza partenopea prende atto del fatto che più di tanto non può dare e lo spedisce a Livorno, in cadetteria. Da quel momento, la sua carriera va lentamente spegnendosi. L'impegno è sempre quello, ma le lacune tecniche ormai non possono più essere mascherate dall'agonismo che è pur sempre il suo marchio di fabbrica. Chiude la carriera a Vicenza, prima di dedicarsi all'allenamento.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.