ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1965-66 Cuoiopelli D 34 -
1966-67 Fiorentina A - -
1967-68 Verona B 22 -
1968-69 Verona A 30 -
1969-70 Verona A 30 -
1970-71 Verona A 30 -
1971-72 Verona A 19 -
1972-73 Verona A 7 -
1973-74 Roma A 29 -
1974-75 Roma A 23 -
1975-76 Roma A 17 -
1976-77 Cesena A 10 -
1977-78 Spezia C 24 -
Dati anagrafici
Cognome Batistoni Nome Alberto
Nato a San Martino Ulmiano (Pisa) Data 07/12/1945
Altezza 1,78 Peso 75
Esordio 29/9/68, Napoli-Verona 1-1 Ruolo Stopper
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -

-


 

Stopper duro come la roccia, si forma nel Cuoiopelli, destando l'attenzione della Fiorentina. E' ancora acerbo, però e la società viola lo spedisce a Verona. Sotto la Scala matura e diventa un punto fermo dell'undici veneto per quattro stagioni. Nel 1972-73 mostra segnali di cedimento, ma a sorpresa viene immesso come contropartita nell'operazione che porta Aldo Bet in Veneto consentendo ad Anzalone di racimolare il contante che serve per l'acquisto di Pierino Prati. Non è un granchè dal punto di vista tecnico, ma sa incollarsi come un francobollo al diretto avversario e dispone di ottime doti in acrobazia. Il rimpianto per Bet è forte, ma lui riesce a dissipare ogni dubbio, tornando di incanto al rendimento di qualche anno prima. Per due stagioni forma una coppia pressoché insuperabile con Sergio Santarini, per poi lasciare spazio all'inesorabile avanzata dell'età. Nell'estate del 1976, è uno di coloro che vengono sacrificati alla rivoluzione che tende a ricostruire una squadra giovane e che dovrebbe gettare le basi per un futuro più luminoso. Non gli resta che prendere la strada di Cesena, ultima tappa di alto bordo, prima di finire la carriera a Spezia, in terza serie.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.