ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1933 Racing LP A ND ND
1934 Racing LP

A

ND

34

1935 Racing LP A ND ND
1936 Racing LP

A

ND

18

1937 Racing LP A ND 27
1938 Racing LP

A

ND

ND

1939 Racing LP A ND ND
1939-40 Lazio
A
16
6
1940-41 Napoli
A
27
9
1941-42 Napoli
A
20
3
1942-43 Ascoli
C
ND ND
1945-46 Cremonese
B/C

ND

ND

1946-47 Cremonese
B
21
10
1947-48 Mortara
C

ND

ND

Dati anagrafici
Cognome Barrera Nome Evaristo
Nato a Rosario Santa Fè (Argentina) Data 30/12/1911
Altezza ND Peso ND
Esordio 3/12/39, Venezia-Lazio 2-1 Ruolo Attaccante
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

In patria considerato uno dei migliori attaccanti del calcio platense, tanto da essere un idolo della tifoseria del Racing, squadra con la quale ha messo a segno vagonate di reti. Approfitta anche lui dei varchi offerti dalla prodiga legislazione sugli oriundi per sbarcare in Italia in cerca di lauti ingaggi, accasandosi alla Lazio. Ove dimostra di saperci fare: non gioca moltissimo, ma quando gli affidano una maglia spesso lascia il segno. Bravo dal punto di vista tecnico e anche potente, non ha paura di prendere calci e quando gli arriva la palla buona, non si fa pregare per buttarla dentro. Il suo unico difetto, p una predisposizione alla manovra che a volte sfocia nell'orpello. Dopo una stagione, il Napoli decide di puntare su di lui e ottiene un buon riscontro nel primo anno, meno nel secondo, quando l'et comincia a farsi sentire. Ormai sul viale del tramonto, anche se, stranamente, non fa come altri connazionali che sono scappati alle prime avvisaglie della guerra, decidendo di restare in Italia, prima ad Ascoli e poi, dopo la fine della guerra a Cremona e a Mortara, ove conclude una grande carriera.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.