ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1946-47 Bratislava (Cecoslovacchia)
1947-48 Juventus
A
18

6

1948-49 ND ND ND ND
1949-50 ND ND ND ND
1950-51 ND ND ND ND
1951-52 ND ND ND ND
1952-53 ND ND ND ND
1953-54 ND ND ND ND
1954-55 ND ND ND ND
Dati anagrafici
Cognome Arpas Nome Jan
Nato a Bratislava (Cecoslovacchia) Data 08/11/1918
Altezza ND Peso ND
Esordio 14/9/47, Alessandria-Juventus 1-3 Ruolo Mediano
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-


 

Arriva nell'immediato dopoguerra da Bratislava. Non ha mai vestito la maglia della nazionale del suo paese, a differenza di altri slavi giunti in quel periodo, ma di lui gli osservatori parlano molto bene. E' un centrocampista di tipica scuola danubiana, bravo tecnicamente e dalla buona visione di gioco, anche se gli manca l'estro dei sudamericani per poter far innamorare i tifosi. Nelle prime partite in bianconero, dimostra di non essere un brocco, ma poi il suo rendimento comincia a scemare in maniera notevole. Ha anche un problema derivante dal fatto che non gradisce molto la compagnia e tende a chiudersi in sč stesso. Quando il tecnico, Renato Cesarini, comincia a preferirgli il pił duttile Magni, considera chiusa la sua esperienza torinese. Una mattina, non arriva all'allenamento e in molti si cominciano a chiedere ove sia finito. Il mistero viene presto svelato dalla segreteria della societą, che informa della presenza di un cablogramma proveniente da Bratislava con il quale lo stesso Arpas comunica di essere andato a trovare la sua famiglia e di aver deciso di rimanere in patria. Aggiungendo, che vorrebbe accasarsi di nuovo presso la sua ex squadra, per cui chiede di inviare il nulla osta necessario all'operazione, senza alcuna fretta. Alla Juventus, si affrettano ad espletare l'operazione.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.