ARCHIVIO STORICO
 HOME

 STORIE

 SQUADRE

 CAMPIONATI

 GIOCATORI

 COPPA ITALIA

 MONDIALI

 BIG MATCH

 COMMUNITY

 LINKS

 CREDITS

 CONTATTI

 



 
   
Anno

Squadra

Serie PT RT
1937-38 Bari
A
3
-
1938-39 Bari
A
1
-
1939-40 Bari
A
24
-
1940-41 Livorno
A
15
-
1941-42 Livorno
A
13
-
1942-43 Siena
B
17
-
1944 Novara
B/C
24
-
1945-46 Novara
B/C

17

-

1946-47 Lecce
B

25

-

1947-48 Lecce
B
-
-
1948-49 Lecce
B
2
-
Dati anagrafici
Cognome Alfonso Nome Ambrogio
Nato a Bari Data 24/04/1917
Altezza ND Peso ND
Esordio 19/09/37, Bari-Milan 2-3 Ruolo Terzino
Nazionale
Pt
Rt
 Esordio
 -
 -
-

 

Compie tutta la trafila nelle giovanili del Bari, per poi fare il suo esordio in massima serie, a soli venti anni. E' un terzino solido, che bada al sodo. Si applica al suo avversario e difficilmente se lo fa sfuggire. E quando questo succede, non si fa eccessivi scrupoli a ricorrere al fallo. Nel 1939-40 si fa ammirare come uno dei migliori nel suo ruolo e alla fine dell'anno, il Livorno decide di investire su di lui. Nei due anni in Toscana, trova qualche difficoltà, ma quando il tecnico lo manda in campo, difficilmente fallisce il compito che gli viene affidato. Nel 1942, la dirigenza labronica, lo spedisce al Siena, proprio nell'anno in cui il Livorno contenderà sino all'ultima giornata lo scudetto al Torino di Valentino Mazzola. Poco male, comunque, ormai il calcio sta diventando un lusso in un paese che vede le armate alleate e naziste contendersi il terreno palmo a palmo. Quando arriva la sospensione dei tornei, lui sale a Novara, in modo da continuare a tenersi in allenamento, in vista della ripresa. Ormai, però, la sua carriera sta prendendo la piega riservata a molti atleti di quegli anni e sta andando in rapida picchiata. Negli anni che seguono la cessazione delle ostilità, giocherà ancora qualche campionato, ma sempre in serie B.

 

 Attenzione. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del sito può essere riprodotta neanche in maniera parziale, se non chiedendo espressa autorizzazione. Eventuali trasgressori saranno puniti a norma di legge.